Irene

10 Posts Back Home

Torta per la colazione e prima pioggia

Finalmente l’aria si è rinfrescata. Quest’estate è stata dura, soprattutto per la siccità. Mi ha ricordato con molto dispiacere le estati a casa in Sardegna, quando la macchia mediterranea bruciava e bruciava, e l’acqua in città veniva razionata durante le ore del giorno… Fortunatamente la pioggia è arrivata e l’aria fresca oggi ci porta verso l’autunno, una stagione bellissima: carica di quella magia poetica e un po’ malinconica che solo lei può avere. Riaccendo con piacere il forno e vi porto una ricetta letta su questo sito, come sempre ci sono modifiche per esigenze di dispensa e/o preferenze di gusti. Il risultato è stato comunque ottimo! Buono il sapore e morbida la consistenza. Questa torta per la colazione è a prova di pigro: potete cucinarla la domenica, tagliarla, congelarla e toglierne dal freezer una fetta la sera prima. Mescolate in una ciotola 150 gr di farina di ceci, 130 gr…

Rientro a casa e polpette vegane

Interrompo la scia dei racconti di viaggio per darvi il bentornato a casa dopo la stagione estiva! Noi siamo appena rientrati dall’ultima tranche di vacanze, finalmente riuniti con la famiglia di Sara, in Austria, ma questo sarà un altro post 😉 Il frigo dopo due settimane di assenza produceva un’eco da film horror! Alla prima cena siamo sopravvissuti solo grazie a take-away e a una pizza congelata per il maratoneta… Il giorno dopo ci siamo fiondati dentro ad un supermercato, è la scelta è caduta sul piccolo NaturaSì di Via Bergamo, qui a MIlano. Alla cassa ho preso una copia della loro rivista dove all’interno abbiamo trovato questa ricetta di oggi; dico abbiamo perchè è stato il piccolo di casa ad insistere sul provarla. Io nelle polpette vegane al sugo non ho mai creduto molto. Sono sempre stata del pensiero di non cercare sostituzioni spinte (per noi), come ad esempio…

Estate 2017 in Toscana – parte II

Ed eccoci giunti a Volterra. Seconda parte del viaggio in Toscana di quest’anno. Aspettavo di vederla da tempo, era stata infatti programmata nel primo viaggio insieme al maratoneta 9 anni fa ma poi era scivolata via per esigenze di viaggio. Bellissima e tenuta (come tutte le città della Toscana) in maniera impeccabile. L’abbiamo girata in lungo e in largo, gustandoci ogni viuzza e ogni scorcio sia delle case sia dei panorami. Il pomeriggio abbiamo deciso di combattere la calura entrando in miniera! Felpa in spalla abbiamo visitato le miniere di Montecatini in Val di Cecina; un’ora nella storia industriale con una guida piena di aneddoti interessanti. La sera ci siamo goduti l’ AirBnB scelto per questi giorni. Andrea, l’host, è stato di una gentilezza di altri tempi facendoci sentire a casa. Il giardino che cura personalmente poi è un piccolo paradiso di fiori, frutta e orti. L’ultimo giorno in questa…

Estate 2017 in Toscana – parte I

Finalmente estate! Lo so, dopo i viaggi in Islanda e Siviglia della scorsa primavera, è vergognoso come inizio! Ma devo confessare che, come al solito, il lavoro aveva brasato ogni briciolo di pazienza residua quindi aspettavo questa vacanza come manna dal cielo. Per il terzo anno consecutivo destinazione centro Italia; questa volta abbiamo tradito le Marche per la Toscana, lasciando invece immodificata l’Umbria. Nonostante aver vissuto il terremoto dello scorso anno abbiamo scelto di tornare ancora in questa terra meravigliosa. Una terra che ha da offrire natura, cultura e cibo. Una terra che proprio in questi anni non si deve lasciare da sola. Ma andiamo per ordine e torniamo all’inizio. Siamo partiti da Milano a pieno carico: io, il Maratoneta, la Peste e Yoda (il nostro 4 zampe 14enne). Visto che quest’anno il motto è stato “relax” all’ora di pranzo abbiamo abbandonato l’autostrada appena dopo Parma e ci siamo fermati…

Gelato senza latte… e senza gelatiera

Nel web spopola come nice cream. E’ un gelato a base di banana congelata e frullata. Ed è buonissimo! Lo potete creare con qualsiasi gusto lasciando libera la fantasia. Noi a casa lo abbiamo già testato al gusto ciliegia e stracciatella e ne siamo diventati dipendenti! Quella che trovate qui oggi è una versione base al cacao. Il risultato vi sorprenderà! E’ super cremoso e non ha nulla da invidiare a quello di gelateria, senza contare che essendo fatto da frutta non avrà ripercussioni su temutissimo colesterolo 😉 In rete potrete trovare ispirazioni per ogni gusto e presentazione. Su instagram vi basterà cercare l’hashtag #nicecream per avere l’acquolina in bocca, oppure direttamente all’account nicecream  o ancora all’account vegan food videos. Per gustarlo al meglio vi consiglio di congelare banane molto mature, soffici e con la buccia macchiata per intenderci. Per comodità le banane noi le congeliamo in buste ziplock già…

10 cose che avrei voluto sapere a 20 anni

Sembra facile a molti, ma per chi, come me, è cresciuto in una famiglia sui generis crescere e capire certe cose in totale solitudine non è stato affatto scontato. Ho pensato quindi di scrivere qui le 10 cose che mi avrebbe fatto taaaaanto comodo sapere 15 anni fa, perchè con alcune di queste 10 cose in realtà mi scontro ancora oggi. Investimenti sentimentali – Non investire i nostri sentimenti in persone che non investono (per davvero) i loro sentimenti in noi. Portare avanti amicizie, relazioni o matrimoni richiede impegno: da ambo le parti. Le amicizie per la vita – ma per favore! Le persone vanno e vengono, ed è un bene. Non lamentarsi quando le strade si dividono ma essere grati per il tempo passato insieme e apprezzare tutte le cose belle che un’amicizia o un amore ci hanno fatto vivere è un’ottima alternativa. Riderci sopra – Cercare di alleggerire…

4 giorni in Islanda – natura, paesaggi lunari e relax

Eccomi di rientro dopo l’ultimo viaggio! Oggi parliamo della bellissima Islanda! L’Islanda è una nazione che mi ha attirato per lungo tempo, alzi la mano chi poi negli ultimi tempi non è stato bombardato tramite blog, instagram e affini di immagini della natura del nord Europa, vedi anche Norvegia, vedi anche isole Faroe… Scherzi a parte, per le vacanze pasquali eravamo indecisi tra la calda Spagna e la nordica Islanda. La decisione, in piena controcorrente rispetto a quello consigliato dai più è ricaduta sul nord che ci ha ripagati con un sole s-p-e-t-t-a-c-o-l-a-r-e la maggior parte del viaggio. E anche con dei tramonti niente male 😉 Eravamo indecisi su come strutturare il viaggio: macchina e fai da te o visite guidate? Abbiamo optato sulla seconda per due buoni motivi: il periodo dell’anno – in estate c’è il via libera ovunque ma i repentini cambi di clima, eventuali nevicate(ampiamente possibili…

Biscotti al burro di arachidi

Due minuti di raccoglimento glicemico per questa ricetta provata grazie al canale LEAF, un sito che spazia tra bellezza, cibo, wellness e altro ancora, piacevole e leggero nella grafica, ogni post è accompagnato da video della durata di pochi minuti… La ricetta provata è facilissima da fare, totalmente vegana e senza glutine, è diventata da subito la nuova preferita del maratoneta per le colazioni… e quella di tutta la casa anche nel dopo cena 😉 Ho fatto piccoli cambi alla ricetta per comodità di dispensa, l’originale la trovate qui Accendere il forno a 180°. In una ciotola mescolare 200 g di zucchero di canna con 245 g di burro d’arachidi. Aggiungere 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere e 1/2 cucchiaino di sale. Unire poi 60 g di farina di mais e 50 g di farina di piselli (che due proteine in più non fanno mai male) mescolate con 1 cucchiaino di…

Deodorante naturale fatto in casa

Oggi vi propongo un’altra ricetta dedicata alla pelle e non alla pancia. Vi siete mai soffermati a leggere quello che ci mettiamo sotto le ascelle ogni giorno? In un momento di noia di quasi un anno fa ho guardato il fantomatico INCI del nostro deodorante e dopo averne controllato il livello di tossicità attraverso il biodizionario per poco non cadevo a terra… Forse sono io troppo impressionabile? Forse. Ma per farvi giusto due esempi l’AIRC ha espresso il suo punto di vista sull’argomento in modo chiaro, la Società Italiana di Farmacologia ha invece lasciato spazio a qualche dubbio… Come per qualsiasi cosa (vedi alla voce vaccini) trovi di tutto e il contrario di tutto, e non entro nello specifico di articoli scientifici e affini perchè nessun blog è adatto, a mio parere, a reggere conversazioni che si vogliano elevare più del livello “salotto”: si possono esporre le proprie opinioni ma senza…

Siviglia mi amor – II parte

Il giorno seguente, dopo colazione , ci siamo diretti verso Pl. de la Encarnacion che racchiude sotto il livello stradale un sito archeologico romano e sopra di esso il moderno Metropol Parasol, struttura sopraelevata in legno terminata nell’Aprile del 2011. Come tutte le grosse opere moderne nel contesto di una città storica questa struttura ha creato pareri contrastanti, ma devo dirvi che, nonostante la giornata uggiosa, camminare su questa passerella con la città a portata d’occhio è stata un’esperienza molto bella e sicuramente consigliata. Una volta tornati in strada ci siamo diretti verso la Plaza de toros, l’arena più antica (della Spagna) per corride ancora in uso. Può ospitare fino a 12000 persone! Potremmo aprire discussioni sulle corride… ma la storia di un paese è fatta anche delle sue usanze e visitare questo luogo e conoscerne le origini e le tradizioni è, secondo il mio personalissimo punto di vista, una tappa…

Navigate