legumi

Rientro a casa e polpette vegane

Interrompo la scia dei racconti di viaggio per darvi il bentornato a casa dopo la stagione estiva! Noi siamo appena rientrati dall’ultima tranche di vacanze, finalmente riuniti con la famiglia di Sara, in Austria, ma questo sarà un altro post 😉 Il frigo dopo due settimane di assenza produceva un’eco da film horror! Alla prima cena siamo sopravvissuti solo grazie a take-away e a una pizza congelata per il maratoneta… Il giorno dopo ci siamo fiondati dentro ad un supermercato, è la scelta è caduta sul piccolo NaturaSì di Via Bergamo, qui a MIlano. Alla cassa ho preso una copia della loro rivista dove all’interno abbiamo trovato questa ricetta di oggi; dico abbiamo perchè è stato il piccolo di casa ad insistere sul provarla. Io nelle polpette vegane al sugo non ho mai creduto molto. Sono sempre stata del pensiero di non cercare sostituzioni spinte (per noi), come ad esempio…

Una zuppa in barattolo per augurarvi Buon Natale

Ho riscoperto il piacere di fare regali per Natale da quando ho convertito le lunghe e snervanti file nei negozi in piccole idee fatte in casa. Non che questa sia un’idea così rivoluzionaria, solamente mi piace. Che poi, diciamocelo, è bello anche comprare qualcosa di diverso o simpatico, ma il più delle volte restiamo sommersi da oggetti superflui. La simpatia passa e resta la plastica, da accantonare in qualche scatola. Così piano piano, regalo superfluo dopo regalo superfluo, mi sono affezionata all’idea di regalare piccole cose, fatte di tempo dedicato. Il cibo, di qualità e salutare, è diventato l’altro elemento irrinunciabile da mettere nei miei regali. L’idea di quest’anno è  una zuppa in barattolo, con una ricetta che ho provato qualche tempo fa e che è piaciuta a tutti. Vi lascio anche la ricetta da appendere al barattolo: INGREDIENTI PER 6 PERSONE 200 g di miglio 200 g di lenticchie…

Tortine al cioccolato e…. lenticchie! e INTERVISTA RADIO!!!!

E allora no?? Il 25 Cheap’n’Chop è andato in onda a Cereal Killer su KeepRadio.it , programma con musica fighissima e un conduttore, Giulio Rock, in grado non solo di fare un programma bellobello ma pure di farmi dire due parole senza impappinarmi troppo, che c’avevo ‘na vergogna che ve lo spiego! Qui trovate la pagina podcast del programma, godetevi le puntate, una migliore dell’altra! Perchè per quanto riguarda la nostra quando mi sono riascoltata ho pensato “alla faccia della velocità di risposta, manco stessi in Nuova Zelanda”, e poi vabbeh non sono stata chiarissima sui regimi alimentari che in casa nostra sono un mix per diverse ragioni ma tanto voi lo sapete che tendo a fare un pò di casino, no? 😀 Proseguiamo con le follie culinarie? Giro di valzer ed entrata scenica delle lenticchie! Devo confessare che questa ricetta risale a qualche tempo fa. Infatti al momento è più…

Polpette di fagioli borlotti, semi e zucchine

Una promessa è una promessa, ecco quindi la ricetta delle polpette di fagioli borlotti, semi e zucchine di cui vi ho parlato la scorsa settimana. Anche perchè se aspetto ancora a postare questa ricetta, il maglioncino della mia meravigliosa sorella, che si è gentilmente prestata allo scatto, sarà irrimediabilmente fuori stagione! Queste polpette sono vegane. Era da tempo che provavo a farle, senza usare uova per tenere insieme l’impasto. Dei mille tentativi fatti, una volta mi riuscivano più compatte ma secche, un’altra più morbide ma l’impasto non stava insieme. Alla fine, provando e riprovando, la zucchina si è rivelata un ottimo alleato per manetenere un po’ l’umidità della polpetta. I semi di lino hanno fatto il resto sulla compattezza! INGREDIENTI PER 4 1 zucchina di dimensioni normali 2 scalogni 1 spicchio aglio 2 cucchiai di semi di girasole 1 cucchiaio di semi di zucca 1 cucchiaio di semi di sesamo 1 cucchiaio di…

Pranzo a casa: Polenta con sugo e legumi

Nella prima ricetta di questa rubrica sfatiamo il mito della pesantezza del sugo con i legumi? Chi ha mai assaggiato una pasta con il tonno, specialmente se quella fatta da mia suocera, non può che darmi ragione 😉 Buona, anzi buonissima eh! Solo che poi due ore sul divano non dovrebbe togliermele nessuno…. Ora che siamo in inverno è uno degli abbinamenti preferiti per la polenta insieme ovviamente al grande classico dei funghi trifolati. E’ ideale per avere alta energia senza grassi, può essere usato come piatto unico o come secondo piatto (a patto di non esagerare con le dosi 😉 ) ed è ovviamente vegano. Se si usa la polenta pronta è poi una ricetta salvatempo eccezionale. Un filo di olio in padella, una cipolla tagliata sottile e uno spicchio d’aglio a rosolare pochi minuti. Una decina di minuti a fiamma di vivace dopo aver aggiunto la passata di…

Pasta con crema di tofu e piselli, curcuma e noci

Ehhhhhh buon anno con una pasta con crema di tofu e piselli!!!! Eccomi qua, reduce dai superpranzi natalizi e cenoni vari e dal compleanno doppio (uno per zii e nonni, l’altro per amici) della seienne. Stiamo diventando grandi! Ecco uno spezzone di una chiacchierata di ieri sera: Sofia: “Mamma, ma tu e il papà non litigate mai, dovreste litigare qualche volta” Io: “perché Sofia vuoi che litighiamo? Sei contenta se non andiamo d’accordo?” Sofia: “No, non sono contenta” Io: “E allora perché vuoi che litighiamo?” Sofia: “Perché mentre litigate sto attenta e così imparo cosa dire da grande al mio fidanzato o a mio marito!” Cos’è che mi diceva l’amica Irene e il mitico maratoneta suo marito? Qualcosa tipo che coi maschi è più semplice, perchè i pensieri sono terra terra, elementari, legati a bisogni immediati! Staremo a vedere, dato che il nascituro maschio sarà! E mentre Irene è seriamente in fase detox…io…

Fagioli bianchi di spagna, zucca, semi di girasole tostati e miglio

Dopo il menù settimanale di Irene, dovrebbe arrivare anche il mio, ma non oggi. Prima di postarvi la mia settimana tipo, ho deciso di pubblicare un paio di ricette salvacena che ho testato recentemente in preda all’improvvisazione. Si, perchè io non sono mai stata una che pianifica. Alla domanda di mia madre: “cosa vuoi per cena domani?” non sono mai riuscita a rispondere. Perchè domani è domani, c’è tempo no? Poi sono diventata mamma. Ed è cambiato tutto. Per necessità, o forse perchè ne ho scoperto la comodità, ho iniziato a pianificare. E sì, anche a scrivere un menù settimanale. Perchè quando una pancia di bambino chiede cibo, non c’è scusa che tenga! Deve esserci pronto. E voi sapete bene che, per fare un esempio come un altro, i fagioli vogliono almeno un’ora di cottura! Sull’onda della comodità della pianificazione, ogni tanto mi capita di venir investita da un raptus…

Pasta con ceci e sapore d’estate

Questo post era stato scritto originariamente qualche giorno dopo capodanno, con tutte le migliori intenzioni di ritornare a pubblicare con una cadenza che non fosse a ere geologiche alterne… ma tant’è… che come vedete siamo a gennaio inoltrato. A mia discolpa posso però usare un fantastico ricovero corredato di nuovo taglio, ahimè non di capelli; ma come vedete ho la pellaccia dura quindi al momento posso anche fare per due minuti la ganassa e riderci sopra. Insomma sono passata ancora una volta dall’altra parte della barricata e anche questa è stata una vera ESPERIENZA! Dalle infermiere simpatiche alle crisi di gelosia live di reparto passando dalla compagna di stanza ipocondriaca. Avete capito bene, IPOCONDRIACA nel letto accanto al mio, questa più o meno la mia faccia al momento della sua aperta dichiarazione: Oh! … e sì, come potete vedere sono tornata al mio vecchio stile di scrittura, quello dove dico…

Insalata estiva di fagioli bianchi

Quando mi capita di dover dire a qualcuno che sono vegetariana (non mi azzardo mai a dire che per giunta preferisco ricette vegane), molto spesso mi sento rispondere: “poverina e cosa mangi?!?”. Negli occhi dei miei interlocutori leggo un misto tra incredulità e commiserazione. Ecco, oggi, vorrei rassicurarli tutti: nessuno mi ha obbligata a scegliere uno stile alimentare vegetariano e, da quando ho cominciato a cucinare in maniera differente, mi sento molto meglio. La mia energia ringrazia, l’abbiocco post pranzo non so più neppure cosa sia. Ci tengo anche a precisare che qualche volta mi capita ancora di mangiare carne, soprattutto se sono ospite a casa di altri e, per buona educazione, mangio quello che mi viene offerto. Se viaggio, assaggio un po’ di tutto, ma nella mia dieta quotidiana ho eliminato la carne, gli affettati e ridotto il consumo di prodotti di origine animale. Cucino e mangio cereali integrali,…

Buon compleanno cheap’n’chop!

E così è già passato un anno 🙂 E come potevamo passarlo io ed Irene se non insieme, in campagna, in un caldo pomeriggio di inizio estate (a sgranare piselli appena raccolti)? La scena: un acero che ha sfidato un aia, crescendovi a fianco, svettando fin oltre i 15 metri di altezza e riversando la sua ombra tutto intorno, dove un tempo si lasciavano essicare le granaglie. Davanti agli occhi un orizzonte libero dal cemento. Vicino a noi i bimbi, che giocano con quel che trovano, come solo i bimbi sanno fare. Noi adulti a chiacchierare di storie passate, di aneddoti divertenti ma anche di progetti futuri (e a sgranare piselli!!!). Movimenti lenti, lo stare semplicemente bene nel presente, senza in fondo sapere di che presente si tratti. Probabilmente il tempo del sempre. Io credo che un regalo migliore non ce lo potessimo fare. Un anno, oltre che di ricette…

Navigate