Una questione di pelle – Maschera all’argilla bianca

Oggi una ricetta a base di argilla bianca per la pelle e non per la pancia 🙂 mica si vive di solo cibo, no?

polbere argilla bianca

Ho scelto di pubblicare questa maschera dopo l’esperienza positiva sulla mia pelle. Perché la mia pelle tende a farmi la guerra (a ragion veduta) da quando avevo 22 anni; dico a ragion veduta perché ho sempre avuto una pelle molto bella ma da pigra e indolente quale ero da adolescente non me ne sono presa cura e lei ha deciso di ripagarmi in età adulta con una dermatite atopica che ormai mi porto dietro da quasi 13 anni. Nessuna prova allergica, nessuna dieta, nessuna terapia ( se non creme al cortisone ovviamente) sono riuscite mai a togliermela del tutto. Modificare la mia dieta ha fatto tanto, prendere probiotici anche, ma lei è li, ogni tanto mi fa grattare, ogni tanto mi fa esasperare e ogni tanto mi fa non voler uscire di casa. Perché averla sul viso e dover sopportare i commenti e peggio ancora gli sguardi degli altri non è facile; oggi sicuramente è più facile di anni fa, almeno qui l’età vince 10-0 sulla giovinezza! 😉 L’accettazione della propria immagine è una gran cosa, e a proposito di questo vi invito a guardare uno degli ultimi video di Jenny Mustard – come direbbero gli inglesi mind blowing; se non la conoscete consiglio anche di visitare il suo blog, bello esteticamente e ricco di contenuti interessanti.

Nel corso di questi anni ho provato creme di ogni tipo, di ogni marca e di ogni costo, fino a rimanere talebana però solo su una e una soltanto che la mia pelle tollera. Chi soffre di dermatite purtroppo si accorge molto in fretta che anche gli oli (anche se biologici) purtroppo non bastano e anzi spesso usati da soli peggiorano l’infiammazione. In questo precario equilibrio quindi non mi sarei mai sognata di provare sulla faccia una maschera, all’argilla poi (a me nota fino a quel momento solo come sgonfiante per impacchi nelle articolazioni)… Quando in erboristeria me l’hanno proposta ho reagito

Ma alla fine ho detto “Senti se proprio va male la regalo alle amiche” e così con un sacco di argilla bianca per le mani e 9,80 euro di meno nella borsa mi sono avviata a casa…

Le dosi riportate si riferiscono ad una maschera viso e collo.

L’argilla bianca tra le dita sembra ancora più morbida e fine del talco.

Versare un cucchiaio scarso di argilla dentro al bicchiere (o una ciotolina se preferite), unirvi due cucchiaini (a occhio) di acqua, e mescolare fino ad ottenere una crema molto compatta. Unire 3 gocce di olio essenziale di tea tree e un cucchiaino di un olio a vostra scelta (jojoba, mandorla, oliva, aloe, iperico…) mescolate ancora…

maschera argilla e oli

Consiglio: non unite prima l’olio all’argilla altrimenti l’acqua non si emulsionerà più

Stendere con le dita su viso e collo e lasciare in posa 20 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare con panno pulito. A seguire chi ha la pelle secca può stendere uno strato di crema idratante.

Mi piace perché: è facile, rinfrescante, lascia la pelle soda, molto liscia e soprattutto sfiammata.

 

Buon inizio settimana…

Irene

Leave A Reply

Navigate